Traduci

itenderuestr
D&W 8th Age
Razze - Vampiri
I Vampiri, la Stirpe degli Immortali
Nei tempi antecedenti la venuta degli Shra, il mondo viveva in pace e su di esso dominavano gli Elohim, esseri alati dotati di vita imperitura e grandi poteri, abitatori di cielo e terra. La giovane razza degli uomini adorò questi esseri come divinità ed essi ne furono compiaciuti. Tuttavia, temendo il potere crescente di questa nuova stirpe, gli Elohim, il cui numero restava immutato nel corso degli anni, negarono loro la conoscenza e la libertà. E così gli uomini crebbero come schiavi adorando questi dei, ignari della verità che si celava oltre il breve corso delle loro vite. L'arcano segreto che si nascondeva oltre la morte, di cui gli Elohim erano gli unici conoscitori, rimase così nascosto.
Fu proprio a causa dell'uomo che fra gli Elohim serpeggiò la rivolta. Alcuni di essi, che più tardi presero il nome di Nephilim, "i caduti", ebbero compassione dell'uomo, si ribellarono e scesero fra i mortali donando loro la conoscenza. Tuttavia molti uomini ripudiarono le parole dei Nephilim, timorosi dell'oscuro segreto e del terrore che si celava oltre l'ultimo vespro, e diedero loro il nome di demoni e malvagi. E così i Nephilim furono cacciati e uccisi e i pochi sopravvissuti si nascosero nei luoghi oscuri della terra, dove furono scambiati per divinità maligne.
Uno ad uno essi caddero, finchè giunse il giorno in cui un solo Nephilim rimase, il cui nome era Evenshir.Sentendo che la morte si avvicinava, egli decise di fare all'uomo un ultimo dono. Fra tutti i mortali scelse una giovane ragazza, il cui destino era già segnato: Evenshir donò alla mortale il frutto dell'immortalità ed ella divenne la capostipite di una nuova stirpe, nel cui petto batteva il cuore dell'ultimo dei Nephilim. Poi, come una foglia sorpresa dal gelo dell'inverno, Evenshir si lanciò da una torre, le sue ali si spezzarono nella caduta ed egli si schiantò al suolo, ponendo fine alla sua esistenza.
La giovane umana, il cui nome era Meera, si risvegliò come da un lungo sonno, senza ricordare niente della sua esistenza passata. Ella aveva ricevuto un dono, ma allo stesso tempo una maledizione, poiché solo col rito del sangue la sua esistenza poteva perpetuarsi. E così ella imparò a nascondersi tra le ombre, lontano dalla luce del giorno, vagò in solitudine per le terre e tra le epoche, silenziosa come un soffio di vento. Nel corso dei secoli la sua stirpe cominciò a diffondersi. Dapprima essi erano pochi e senza un nome: esseri solitari in bilico sul precipizio che separa la vita dalla morte, perduti in un eterno crepuscolo. Fra i mortali essi presero il nome di vampiri e furono odiati per la loro natura.
Un giorno Meera scomparve, piombando in un profondo sonno senza sogni, simile alla morte: poichè nella vita di un vampiro giunge il momento in cui il rumore delle epoche che si succedono diventa insopportabile e la vita senza fine si zittisce come la fiamma di una candela soffocata, ma non ancora spenta. La morte, il cui segreto svanì con l'ultimo dei Nephilim, rimase per i vampiri l'ultima agognata pace oltre la vita immortale.
Skill Cap Max:
5000.0
Il massimo valore real (ovvero non condizionato dalle stat) raggiungibile da ogni singola skill è di 100.0 senza considerare nessun modificatore (come ad esempio l'utilizzo di anelli o vesti magiche).
Allineamento:
Caotico
Karma:
Negativo
Caratteristiche
Per coloro che appartengono a questa razza è vietato avere karma positivo.
Chi vorrà modificare il proprio stato dovrà presentare un background adeguato a quello dello shard che verrà valutato e approvato dai Game Master Ambientatori. Tramite il background sarà possibile modificare eventualmente anche il nome e la razza del proprio personaggio. Il cambio non potrà essere richiesto nuovamente prima di 4 mesi.
Peculiarità
I Vampiri si mantengono nel loro stato di non-vita cercando sempre sangue caldo da poter bere. Infatti il sangue è l'unica cosa che riesce a mantenerli ancora in questo stato ed è uno dei loro bisogni primari. Possono bere il sangue che sgorga dalle ferite oppure quello dei cadaveri appena uccisi. Possono altresì con una bottiglia vuota raccogliere il sangue (vedi oltre) che ovviamente una volta raffreddato non potrà piu essergli utile (il sangue si raffredda in 24 ore). Una volta raccolto i Vampiri creano così una Ampolla di Sangue che potrà essere utilizzata per appagare la propria sete (se siete affamati e non trovate fonti immediate di sangue) o/e rimarginarvi le ferite. Hanno funzione guaritrice ma con effetti variabili secondo la purezza del sangue raccolto. Ovviamente vi è un tempo di latenza tra l'utilizzo di un'ampolla e un'altra per evitare un uso eccessivo durante scontri.
Evoluzione
La razza dei Vampiri si perfeziona come Scriba (Inscription), guadagnando +1.0 per ogni livello di Evoluzione. Contemporaneamente fortifica la propria resistenza, guadagnando un bonus di +1 per livello come armatura naturale. Possiede la capacità di rigenerare la propria vita in base all'Evoluzione.
Il suo talento è quello di mordere gli avversari adiacenti, assorbendo loro la vita che succhiano.
Cavalcatura Razziale: UNDEAD HORSE
Città: NEKHEB